Le opportunità della Ragione E-R in scadenza questo mese e nei prossimi:

Progetti di innovazione e diversificazione di prodotto o servizio per le PMI – scadenza 31 ottobre 2017
Il bando si rivolge a PMI impegnate in percorsi di innovazione tecnologia e diversificazione dei propri prodotti/servizi e che necessitano di acquisire all’esterno i servizi innovativi e le competenze necessarie.
Tra le spese ammissibili: consulenze specialistiche, prove sperimentali, progettazione, design di prodotto/servizio, stampa 3D, progettazione impianti pilota.
I contatti fornitura dovranno essere stipulati per almeno il 50% del valore del progetto con soggetti che appartengono alle seguenti tipologie: Laboratori e centri per l’innovazione, startup innovative, fablabs.
Possono essere presentati progetti con un valore minimo di 10.000€ e massimo di 80.000€.
Le agevolazioni sono concesse nella forma del contributo alla spesa nella misura del 50% delle spese ammissibili.

Bando Incredibol! per sostenere lo sviluppo di progetti d’impresa in campo artistico, culturale e creativo – scadenza 30 ottobre 2017
Il bando si rivolge a neo-imprese. liberi professionisti, studi associati e associazioni della Regione Emilia-Romagna appartenenti al settore delle industrie culturali e della creatività. In palio premi in denaro e opportunità quali affiancamento, formazione e consulenze.

Bando Regione Emilia-Romagna per startup innovative – scadenza 30 Novembre 2017
Contributo in conto capitale, corrispondente al 60% della spesa ritenuta ammissibile, per macchinari, affitto laboratori e attrezzature, brevetti e licenze, SW, spese promozionali e consulenze specialistiche per startup innovative con sede in Emilia-Romagna

STRUMENTO PMI 2016-2017 di HORIZON 2020 – scadenza 7 Novembre 2017
Dedicato a PMI altamente innovative con forte volontà di sviluppo, crescita e internazionalizzazione per sviluppare innovazioni di prodotto, servizio e business model. La fase 1 prevede un finanziamento forfettario di 50.000 euro per la verifica della fattibilità. Per la Fase 2 – realizzazione di attività di dimostrazione, market replication e ricerca e sviluppo – contributo del 70% da 500.000 e 2,5 milioni di €.

Bando 2017 per il sostegno alle nuove imprese di Ravenna – scadenza 31 gennaio 2018
Contributo pari al 50% dell’ammontare complessivo delle spese ammesse  sino ad un massimo di 5.000 euro per imprese iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Ravenna, che abbiano avviato la loro attività nel periodo fra l’01/01/2017 ed il 31/12/2017.

Bando “Start To Be Circular” per Startup su economia circolare – scadenza 3 novembre 2017
Fondazione Bracco ha lanciato la seconda edizione di “Start To Be Circular”, il bando dedicato alle start up e ai giovani imprenditori di talento impegnati nell’economia circolare per trovare soluzioni innovative che possano ridefinire il rapporto tra business e ambiente.  Il bando si rivolge a start-up innovative e non, già iscritte al Registro delle Imprese, oppure a team di persone fisiche che intendono costituire entro 4 mesi dalla data di conclusione del Bando una start-up in Italia, anche se residenti all’estero o di nazionalità straniera. Alle due start-up più innovative, solide e internazionali verrà assegnato un premio complessivo di 10.000 euro messo a disposizione dalla Fondazione Giuseppina Mai di Confindustria. Inoltre, le prime tre classificate vinceranno un percorso di incubazione di un anno presso Speed Mi Up (incubatore dell’Università Bocconi, di Camera di Commercio di Milano e del Comune di Milano) oltre a un fondo costituito da Fondazione Bracco in collaborazione con Banca Prossima per finanziamenti fino a 90.000 euro, per un valore complessivo di circa 130.000 euro.