Al via la seconda edizione di MATCHER GREEN DEAL EDITION, il programma di ART-ER che mette in contatto le aziende dell’Emilia-Romagna più innovative con le startup/scaleup più promettenti a livello mondiale per co-sviluppare soluzioni e progetti concreti in ambito di sostenibilità ambientale.

L’iniziativa ha l’obiettivo di mettere concretamente in contatto 10 aziende locali selezionate con le migliori startup/scaleup internazionali orientate all’innovazione e alla sostenibilità ambientale. Per le aziende locali ci sarà così l’occasione di espandere la propria rete di contatti e sviluppare nuove opportunità verso mercati esteri o italiani.

Il tema scelto per questa edizione è il Green Deal Europeo che include l’energia rinnovabile, l’industria sostenibile, la spinta green nei settori dell’edilizia e della ristrutturazione, così come la creazione di supply chain sostenibili, l’eliminazione dell’inquinamento, la mobilità sostenibile e la biodiversità.

I progetti sviluppati si focalizzeranno su 3 settori:

  • GREEN MATERIALS
  • DIGITAL PROCESSES & SMART MONITORING
  • GREENER PRODUCTION & TECHNOLOGIES

In particolare, con “Green Materials” si intende la ricerca di materiali innovativi (es. plastic free, materiali riciclati, materiali compostabili …) da impiegare nei processi di produzione al posto dei materiali inquinanti. Per la categoria “Digital processes & smart monitoring” vengono ricercate soluzioni che abilitino la digitalizzazione e il monitoraggio dei processi lo scopo di ottimizzare le risorse impiegate e ridurre gli sprechi. Con il macro-obiettivo “Greener production & technologies” si cercano, infine, nuove tecnologie produttive o metodologie di produzione che possano aiutare le aziende a produrre in maniera più sostenibile ed efficiente.

Sei una startup? Candidati entro il 30 novembre. Vai alla call